senza categoria

Il giorno del cuore

No, non è il giorno dedicato alla visita cardiologica, ma proprio il giorno dell’amore! Lo so, tutti ormai avranno da ridire su questa “festività” un pò inflazionata e divenuta ormai solo un  modo per far vendere prodotti ai commercianti.
“Ah, io a San Valentino non regalo niente, per me San Valentino è ogni giorno!” Io vi credo, credo a tutti coloro che amano sempre, ogni giorno dell’anno. Credo a tutti coloro che rifiutano gli stereotipi imposti dal consumismo. Però credo anche che dedicare un giorno intero al nostro amore non ci faccia alcun male.
Guardare il nostro amore con un occhio, come si dice, di riguardo, proprio quel giorno renderà la giornata davvero romantica. Proviamo?

A colazione.
Certo, direte voi. La colazione! E chi la fa? Capisco: figli, sonno arretrato, sveglia che trilla, treno o bus da prendere al volo … è proprio l’ultimo dei pensieri.
Allora facciamo così: se ve la sentite, iniziate dalla sera prima.
Perchè non preparare un dolcetto, anche solo una tazza di te con dei biscottini speciali, il suo cioccolatino preferito? Preparate un vassoietto e servitelo proprio un attimo prima di andare a letto. Il momento giusto per stare un attimo soli e dirsi “Ti amo”.
E poi, lasciando il vassoio in camera da letto magari la mattina dopo un caffè al volo insieme potrete ancora prenderlo. Io tengo la macchinetta del caffè espresso in camera da letto, con una biscottiera e le tazze. Quindi prima di uscire dalla camera da letto facciamo colazione cuore a cuore.

A pranzo/cena.
Per il pranzo è un pò più complicato. Seguite queste indicazioni:

I fortunati pranzano e cenano insieme. Qui potete sbizzarirvi. Ogni piatto deve contenere un chiaro richiamo al cuore. Se potete comprate dei piatti di carta a forma di cuore, o almeno di colore rosso o bianco e rosso. Poi con gli stampini dei biscotti componete nel piatto una serie di cuoricini di risotto o di purè o di spinaci un pò pressati, decorando il tutto con cuoricini di formaggio.
Potete realizzare anche queste delizie di peperoni grigliati, naturalmente composte a forma di cuore.

Delizie di peperoni grigliati conditi con olio, sale e un poco di aceto baslamico

Per chi ha dovuto saltare il pranzo ecco che la cena si prospetta burrascosa e laboriosa. Qualche giorno prima potrete preparare qualcosa di carino per la cena di San Valentino. E allora via a:

  • cuori ferma-tovaglioli fatti con semplici piegature di un foglio di carta o sagome di lucchetti del’amore per imprigionare i tovaglioli;
  • cuoricini di carta crespa rossa da spargere sulla tovaglia e tutto intorno ai piatti;
  • grossi cuori di cartone o di nastro di organza da attaccare allo schienale delle sedie con il biadesivo;
  • biscottini di pasta frolla naturalmente a forma di cuore.

Buon San Valentino e buon amore a tutti!

About the author

ilraccontosumisura

Salve, scrivo racconti su misura, cioè su ordinazione! Sono racconti in cui chi li riceve in regalo è il protagonista della storia! BImbi, spose, neonati, ragazzi ... E' un regalo perfetto per anniversari, compleanni, nascite, comunioni, cresime. Insomma un pò per tutto.
La mia passione era ed è tutt'ora scrivere e sogno di scrivere tanto, e sempre di più, per tutti coloro che desiderano essere protagonisti di una fiaba!

Leave a Comment